GENERATIVE ART PORTRAIT

Categoria: MAKER - FILES Scritto da Ferrarini Fabio Visite: 3855

E' possibile tramite  il  software  , composto da un complesso specifico di regole, algoritmi e funzioni realizzare e rappresentare delle forme d'arte visuale ?

Si e' possibile insegnare ad un software , tramite processi creativi l'arte e la sintesi cosi' da manipolare le immagini ,estrapolare le forme  renderle armoniose , espressive.

 

Grazie all’arte generativa si possono eseguire delle opere quali ritratti e paesaggi attraverso l’utilizzo di un software. 

 

Siete curiosi ? Continuate a leggere...

 

Sono Fabio Ferrarini e dopo diverse ricerche sono riuscito a trasformare ritratti e paesaggi in opere d’arte.

 

Questo è possibile mediante l'applicazione di algoritmi specifici per  l'elaborazione delle immagini, che utilizzano il linguaggio di programmazione “Processing”.

 

Il software  crea diversi motivi grafici (texture), formati da una sequenza  di linee intricate, che chiameremo comunemente ghirigoro (disegno informe). 

 

I ritratti generativi vengono reinventati grazie alla magia degli algoritmi.

 

La precisione matematica, di solito applicata nella programmazione, acquista qui una casualità irrazionale.

 

L'algoritmo fondamentale per la creazione dell'opera funziona dividendo l’immagine fotografica in settori, in ognuno dei quali ricerca le zone scure identificate con un punto, per poi tracciare le linee che collegano i singoli punti trovati.

 

La procedura consente di ottenere con tali linee i "tratti irrazionali" che danno vita all’opera d'arte.

 

L’effetto che ne risulta è duplice a seconda della distanza da cui si osserva l’opera: da vicino si vede un groviglio di linee, mentre da lontano il groviglio acquista la forma dell’immagine originale nei suoi chiaro-scuri e profondità tridimensionale.

 

 

L’elaborazione effettuata dal software prende vita sulla carta attraverso l’utilizzo di una macchina “polargraph” che riceve il codice generato dal software e, muovendosi attraverso un sistema meccanico, disegna il ghirigoro con un penna ad inchiostro, fino a completare la sequenza del codice ricevuto.

 

L’applicativo di tale sistema è in grado di realizzare opere anche su grandi superfici (murales e scenografie teatrali).

 

GenArtPortraitGenArtProcessing-2